Vermut Bracci nasce a Terranova, borgo toscano di Arezzo

Vermouth Bracci comes from Terranova, a village in Arezzo

L'enologo Giuseppe Bracci si è dedicato alla ricerca di soluzioni
per l'invecchiamento del vinsanto, sua grande passione.
Grazie a questo procedimento impara che i vini possono essere aromatizzati, sperimentando diverse soluzioni che lo portarono
a creare quello che in seguito avremmo chiamato Vermut.

The winemaker Giuseppe Bracci was dedicated to finding solutions for the aging of Vinsanto, his great passion. Thanks to this procedure he learns that wines can be flavored, experimenting with different solutions that bring to create what we later called Vermouth.

Firenze, 1867
Giuseppe Bracci

il grande distillatore e Cavaliere del Lavoro, è il custode di 100 ricette segrete di Vermut, drink a base di vino aromatizzato alle erbe. Seguendo le orme del padre, suo figlio Simone inventa un aperitivo venuto dal futuro sfruttando le conoscenze del passato.

Nel 1930 questo aperitivo era Santafiora. Lo slogan era: "Santafiora, drink it and you will fall in love with it", ossia: bevilo e te ne innamorerai. La tradizione si fermò a quel tempo; per continuare la storia si deve arrivare al 1999, quando Lorenzo, pro-nipote di Simone, riscopre in un cassetto nella cantina di sua nonna l'originale ricetta marchiata a mano di questo "cocktail innamorante".

Con l'aiuto di enologi ed esperti in liquore italiani, Lorenzo riporta in vita questa antica ricetta e si adopera per far scoprire di nuovo questo fresco e aromatico cocktail, servito con ghiaccio e una scorza d'arancia.

Firenze, 1867
Giuseppe Bracci

the great distiller and Knight of Labor, was now the custodian of 100 secret recipes of Vermouth, wine-based drink flavored with aromatic herbs. Following in his father footsteps, his son Simone Bracci invented an aperitif and ideal base for cocktails that came from the future while exploiting the knowledge of the past.

In 1930 this aperitif was Santafiora. The slogan was: "Santafiora, drink it and you will fall in love with it". The tradition stopped there;
to continue the story we have to jump to 1999, when Lorenzo, great-grandson of Simone, re-discovered in a drawer in the basement of his grandmother's cellar the original handwritten recipe of this "cocktail innamorante".

With the help of enologists and experts in Italian liqueur, Lorenzo brings back to life this ancient recipe and manages to re-discover again this fresh and aromatic cocktail.


Tre diversi modi per gustare QOR

Three different ways to enjoy QOR

and

Sunbeam

3 shots QOR
1 shot Calvados
3 dashes Orange bitters

3 parti QOR
1 parte Calvados
3 misure Orange bitters

assoluto

Assoluto

3 shots QOR

3 parti QOR

ultimo

Simon & Simon

1 1/2 shot QOR
1 1/2 shot Vodka
1/2 shot Drambuie Top up with Champagne

1 1/2 parti QOR
1 1/2 parti Vodka
1/2 parte Drambuie Top colmare con Champagne

Più informazioni

More info